Viaggi incentivi – tutto l’anno, in tutta la Sardegna

»Off season«, fuori stagione la Sardegna è un vero gioello per viaggi incentivi. Da metà settembre fino a giugno l’Isola è genuina, selvaggia e a volte avventurosa.

Pensi alla Sardegna solo per estate, mare, sole, spiaggia? Perderai il più grande potenziale che l’isola ha da offrire: la sua versatilità. Se parliamo di attività all’aperto, hai solo l’imbarazzo della scelta. In bassa stagione c’è tutto per te: Trekking, Canyoning, Mountainbiking … Di più: Stai molto più vicino alla gente e alla loro cultura.

Se vuoi conoscere la Sardegna autentica e genuina, ho già qualche idea:

Sardinien ist auch im anrückenden Unwetter traumhaft schön!
Sardinien ist im ganzen Jahr bei jedem Wetter traumhaft schön!

Autunno: prima il lavoro, poi il divertimento

Il calendario sardo inizia a Settembre, il mese della raccolta e della vendemmia. I Sardi festeggiano i prodotti della loro terra, una tradizione molto antica che ancora oggi è viva. Per esempio alle meravigliose feste del autunno in Barbagia. La cucina sarda è arte, già i piatti semplici sono capolavori. Vi porto nel entroterra e vi faccio assaggiare i prodotti buoni.

Ed è il tempo della vendemmia! Il Cannonau nel Nuorese, il Nepente di Oliena, il Carignano del Sulcis, il Vermentino di Gallura, Vernaccia di Oristano, Nuragus e Moscato di Cagliari – ogni regione ha suo vino e questo indica un itinerario molto promettente!

Fertig zur Weinernte / Vendemmia: Carignano del Sulcis
Fertig zur Weinernte / Vendemmia: Carignano del Sulcis

Per smaltire il cibo e vino le attività sono in programma durante il giorno: trekking, canoa, equitazione, arrampicata, bicicletta, immersioni, vela, kitesurf, …

Le temperature sono ancora estive a settembre, molto piacevoli in ottobre e novembre. Naturalmente, c’è anche brutto tempo, ma di solito passa velocemente. Raramente ci sono tempeste autunnali. Ma sono brevi, forti e di straordinaria bellezza.

Per i marinai, il tempo sul mare può essere una vera sfida. Ma in generale l’autunno in Sardegna è molto bello per velisti. In ogni caso è vero: Una settimana in barca a vela in Sardegna fuori stagione non è peggiore che al Mare del Nord o al Baltico.

La Sardegna fuori stagione è eccezionale.

Inveno: Uscire dalla comfort zone

L’inverno in Sardegna non è per i deboli. No, il sole non splende tutto l’anno. Anche se molti dicono così.

Al contrario: l’intensità del tempo e la solitudine ti fa uscire dalla tua »comfort zone«. Se devi imparare di resistere, se vuoi diventare più duro, l’inverno in Sardegna è perfetto.

Winterbeschäftigung "Kunst". Wetter gilt es, auszuhalten.
Winterbeschäftigung “Kunst”, hier in Ulassai. Wetter gilt es, auszuhalten.

Dicembre a volte è ancora bello. Poi tutto l’anno c’è un mondo d’arte da scoprire – a Cagliari, Ulassai, Orani, Orgosolo, Nuoro … puoi facilmente ampliare tuo orizzonte.

Natale è … natale. E anche se il sole splende, si può passare una bella festa. Capodanno si fa una festa per tutti, per esempio a Cagliari, Cap d’Any ad Alghero, concerti a Castelsardo e Olbia …

Gennaio, Febbraio, Marzo: al solito brutto. Pioggia. Tanta pioggia. Ma fa bene alla terra e in fondo tutti sono contenti. C’è una atmosfera di relax. Se vuoi liberarti dallo stress: è possibile.

La Sardegna sa anche di sorprendere: Neve sul Gennargentu! Un vero dono della natura! Non tutti possono affermare di averlo sperimentato. Un’esperienza unica.

Auf dem Weg in den Gennargentu: Schnee am Arcu Correboi
Neve sul Arcu Correboi, tra Supramonte e Gennargentu

L’inverno è anche il momento del carnevale sardo. Le maschere e le tradizione sono forte. Un viaggio incentivo per vedere le caratteristiche creature di Boes e Merdules a Ottana o i Mamuthones e Issohadores a Mamoiada è tutt’altro che banale.

Posso ideare anche un »Disruptive Workshop«: Sotto l’influenza di antichi riti possiamo dissolvere gli atteggiamenti imparati nel passato. Possiamo cambiare le percezioni degli individui, ma anche delle squadre in un progetto o un’azienda.

Reisetermin und -ort am 16./17. Januar: Feuer von Sant'Antonio, mit den Boes e Merdules in Ottana
Venite a Ottana il 16/17 Gennaio: Ci sono i fuochi di Sant’Antonio e i Boes e Merdules

Primavera: outdoor workshop e attività

A Pasqua inizia la stagione turistica. Anche gli alberghi e ristoranti alle coste aprono le loro porte. Però non tutti e per quello l’entroterra è ancora il posto migliore per fare un viaggio incentivo. Ma dappertutto l’atmosfera è molto familiare e »easy«.

Primavera! Tutta l’isola è in fiore, tutto si tinge di verde e altri colori! Mentre nel Europa settentrionale di solito c’è solo il grigio.

L’atmosfera è bellissima e da idee positive per il business, per kickoff meeting e per iniziare progetti: rinascità, crescità, vita.

Trekking durch Kamillenwiesen, hier auf der Isola dell'Asinara
Trekking durch Kamillenwiesen, hier auf der Isola dell’Asinara

Da Pasqua in più tutte le barche di Charter sono disponibile. La stagione per i velisti inizia!

A terra è »alta stagione« per i viaggiatori attivi! Se piove o ha piovuto, non vi preoccupare. Si apre un mondo sulle vie dell’acqua in Sardegna: per il Canyoning o il Trekking alle cascate della Sardegna. Ci sono anche altri punti per il trekking e l’arrampicata, come la Isola Tavolara e sua vetta di 500 metri di altezza, un trek per la Cala Goloritzé nel Golfo di Orosei, la vista spettacolare della Punta Giradili …

Lavoro sempre con guide ambientali del posto, affidabili e esperti che conoscono bene il loro territorio.

Un pranzo pastore può perfezionare i giorni attivi. Ci fermiamo in un antico Cuile o una Pinnetta e ci godiamo i prodotti del territorio: prosciutto, formaggio, porchetto, e anche il buon vino. Tutto a kilometro zero.

Non c’è niente di più effettivo che un workshop all’area aperta. Se volete discutere vostro business e allo stesso tempo essere attivo e magari imparare qualcosa della cultura sarda, vi porto al posto giusto.

Un mio cliente mi diceva:

Sono stato sorpreso dalla Sardegna in tanti modi. Abbiamo elaborato nuove idee che non avremmo mai avuto senza questa cultura straniera così diversa! E i Sardi sono semplicemente fantastici.

Natur pur: Wanderungen und Workshops im Supramonte
Nel spettacolare Supramonte l’anima si rigenera

Off season: ottimo anche per piccoli Budget

Per tutti che devono fare i conti con un piccolo budget, è quasi un dovere viaggiare fuori stagione. La bassa stagione in Sardegna è molto più economica dell’alta stagione (luglio / agosto), soprattutto quanto riguarda gli alberghi, voli e transfer.

Landestypisch, schlicht und stilvoll: gerade im Hinterland finden sich tolle Unterkünfte
Autentico e con stile: nel entroterra si trova alberghi e strutture bellissime

Un buon consiglio è anche la sistemazione in un Agriturismo invece di in un albergo di 4 o 5 stelle. E ci sono altri vantaggi: Il vostro team si avvicina, siete circondati dalla natura pura, il relax è praticamente garantito, sarete ben soddisfatti dal buon cibo, i workshop e gli incontri tra rocce e sotto querce contribuiscono alla creatività e alle buone idee.

Sardinien off season: pure Natur, ideal für Outdoor-Aktivitäten
Sardegna off season: natura pura che ispira